Bandiera del Messico: Storia, Colori e Curiosità

Tutti conosciamo la bandiera messicana ma quando nasce come simbolo patriottico e come è cambiata nel corso dei secoli? Ecco la nostra guida alla sua storia e ai suoi elementi caratteristici!

 

IDENTIKIT

_________

bandiera messicana

La bandiera del Messico è un tricolore verticale composto da tre colori, verde, bianco e rosso, adottati dopo la Guerra di Indipendenza (dove il verde indica la speranza, il bianco l’unità e il rosso il sangue di coloro che si sono sacrificati per la patria), e dallo stemma messicano posto al centro, che rappresenta un’aquila reale appoggiata con una delle sue zampe sopra un cactus, mentre con l’altra afferra un serpente che cerca di liberarsi dal suo becco.

STORIA

_________

Le prime bandiere del Messico colonizzato erano ispirate alla Croce di Sant’Andrea; bisogna attendere invece il 1800 per definire la storia della bandiera con gli elementi attuali. Ad esempio, tra il 1821 e il 1858, una corona venne tolta e poi riposizionata sulla testa dell'aquila, mentre nel 1864 fu l’Imperatore Massimiliano I del Messico, a ricollocare la corona sulla sua testa, aggiungendo anche il motto “Equidad en la Justicia”.  Nel 1865 la bandiera fu modificata sul modello di quella francese e nel 1916, l’aquila (senza corona) venne rappresentata di lato e non più frontalmente. Nel 1968 infine, il presidente della repubblica Gustavo Díaz Ordaz ne decretò la versione definitiva, presentandola al mondo per la prima volta in occasione dei Giochi Olimpici tenutasi a Città del Messico nello stesso anno.

 

SIMBOLI

_________

 L'immagine dell'aquila fa riferimento alla storia della fondazione di Tenochtitlan, la capitale azteca. Secondo la leggenda infatti, gli aztechi intuirono dove costruire la loro città alla vista di un'aquila (simbolo del sole) appollaiata su un cactus. Il serpente invece era considerato benevolo dal popolo, in quanto rappresentava la madre terra. Dopo la colonizzazione spagnola gli stessi simboli divennero portatori dei valori cristiani: l’aquila rappresentava il bene, il serpente il male sconfitto e l’alloro decorativo nella parte inferiore la gloria. Infine, il cactus richiama uno degli elementi più caratteristici della vegetazione messicana.


Tacos, Burritos o Fajitas: il Wonder Trio della Cucina Messicana

Una Tortilla per domarli, e nella voglia perenne di cibo messicano incatenarli!
Scopriamo le differenze che rendono unici Tacos, Burritos o Fajitas.

TACOS

__________

Il Taco è uno dei tipici cibi da strada messicani. Consiste in una tortilla di mais, che, dopo essere stata farcita con ingredienti diversi (carne, formaggio fuso, guacamole, verdure, pesce), viene piegata in due a forma di mezzaluna. Spesso viene poi ricoperta con una salsa messicana o viene servita con chipotle o tinga abbinate a fagioli e pico de gallo.

 

BURRITOS

__________

Il Burrito è costituito da una tortilla preparata con farina di frumento, di circa 25-30 cm di diametro, riscaldata al momento per renderla più flessibile. Al suo interno si inserisce una farcia a base di carne macinata di manzo, pollo o verdure, poi insaporite poi con spezie varie. Una volta farcita, la Tortilla viene arrotolata in forma cilindrica, ben chiusa in tre lati in modo da trattenere la farcitura. Viene generalmente accompagnato da insalata mista, riso o fagioli.

FAJITAS

___________

La fajita è una variante in cui la tortilla viene servita aperta, di conseguenza si può comporre a proprio piacimento con gli ingredienti preferiti. Tipicamente si può scegliere tra diverse possibilità: c’è la versione classica con pollo o manzo e quella a base di pesce, come calamari, merluzzo, gamberi o salmone, o verdure viste. Tali ingredienti sono poi ricoperti di spezie messicane e accompagnati da una sour cream di cipolle e peperoni con a fagioli, pomodori, formaggio e guacamole.


Contorni Messicani: Tutti gli Accompagnamenti Più Gustosi

Una buona serata o fiesta messicana non sarebbe completa senza una serie di contorni, noti anche come “guarnición”: ecco quali sono i più famosi della tradizione e le proposte a tema de Il Covo del Ribelle!

PAPAS FRITAS

Un classico intramontabile diffuso e apprezzato in tutto il mondo: stiamo parlando ovviamente delle patatine fritte servite con salse.

RISO

Riso alla messicana, una dei contorni più apprezzati della tradizioni che è presente sulla tavola messicana in numerose varianti, siano esse con o senza fagioli.

VERDURE SPADELLATE 

Peperoni rossi e cipolla saltati in padella con spezie e coriandolo: nulla di meglio per gustare le verdure più apprezzate del Messico con un tocco saporito.

PAPAS RANCHERAS

Se vi piacciono le patatine fritte, aspettate di provare queste patate tagliate a spicchio con buccia, speziate con aglio e cipolla e poi fritte. Servite con salsa BBQ, per un tocco extra a cui è impossibile resistere.

FRIJOLES MEXICANO

I protagonisti della tradizione messicana, i soli e unici fagioli in salsa.

PUREA AL CHILE CHIPOTLE

Un’alternativa saporita del classico purè di patate, che prevede un condimento a base di chile chipotle messicano.


Noche Española - Il Covo del Ribelle & Alma Gastrobar

Il Covo Del Ribelle & Alma Gastrobar presentano:

🔥 Noche Española 🔥

Quando: Il 3 Agosto, dalle ore 21
Dove: da Alma Gastrobar
Cosa: cena a base di piatti della tradizione spagnola
Prezzo: 30€ a persona, bibita esclusa
Promemoria: la prenotazione è obbligatoria

Per info e prenotazioni:

Alma Gastrobar: 0444 1792707


Para los niños: le Opzione per Bambini de Il Covo del Ribelle

E per i bambini? Ci sono opzioni disponibili nel menù de Il Covo del Ribelle? Anche i piccoli, grandi amanti della cucina messicana non rimarranno a stomaco vuoto, anzi! Ecco i piatti a loro dedicati che troverete nei nostri locali di Vicenza e Rosà.

BIMBO CON PEPITAS

Patatine fritte e filetti di pollo impanati e fritti serviti con maionese e ketchup

BIMBO CON BUEY

Patatine fritte e straccetti di manzo saltati in padella con olio e sale, serviti con maionese e ketchup

BIMBO BURGER

Hamburger servito con pane, formaggio, patatine fritte, maionese e ketchup


Dolce Tentazione: 5 Dessert della Tradizione Messicana da Assaggiare!

Questa settimana abbiamo celebrato il Dessert Day, quale momento migliore dunque per un approfondimento sugli irresistibili dolci della tradizione messicana? Rimpinzatevi di tacos quanto volete, ma non dimenticatevi di lasciare lo spazio per un dessert, o meglio ancora, per 5! ;) Vi aspettiamo a Il Covo Del Ribelle per scoprire quelle che invece sono le nostre proposte, da leccarsi i baffi 😋

FLAN

__________

Non lasciatevi ingannare, il flan è uno dei dolci più popolari del Messico: questo sformato "instabile", ricoperto di salsa caramellata, si è diffuso prima in Spagna e in seguito in Messico, dove sono stati create nuove combinazioni di sapori. Una variante piuttosto famosa é la jericalla, originaria di Guadalajara: il nome proviene dal luogo di nascita spagnolo - Jérica - di una delle suore che per prima aveva cucinato questo dessert nel quartiere di San Juan de Dios, a Guadalajara.

COCADA

__________

Spesso venduti in spiaggia, i cocoda sono un dessert messicano largamente diffuso, e sono altrettanto famosi anche in altre parti del Sud America: questo dolcetto a base di cocco grattuggiato è tipico della zona di Colima, tra i principali stati di produzione di cocco in Messico. La cocada si prepara in diverse varianti, ma la più conosciuta è la più semplice, ossia quella che prevede cocco grattuggiato, latte, zucchero, uova e mandorle tritale.

CHURROS

___________

È vero, i churros sono tipicamente spagnoli, ma sono molto diffusi anche in Portogallo, Francia e, ovviamente, in Messico! I venditori di Churro sono ovunque lungo le strade messicane e la variante popolare del churro standard, che prevede la pastella fritta ricoperta di zucchero semolato, è la churro rellenoo churro ripieno: i ripieni più famosi sono cajeta (simile al dulce de leche), cioccolato o vaniglia.

TAMALES DULCES

__________

I tamales, degli involtini fatti con la foglia di mais ripieni, sono un piatto messicano tra i più conosciuti: sono noti per le versioni salate, tuttavia esistono anche nella variante dolce. I riempimenti più diffusi sono quelli che prevedono ananas, cioccolato, fragola, frutta secca, marmellata o miele. Insomma, c'è l'imbarazzo della scelta!

PAN DE ELOTE

__________

Il pan de elote è un dolce a base di mais tipico di tutto il Messico. Data l'importanza del mais nella cucina messicana tradizionale, non c'è da sorprendersi che venisse impiegato anche per la creazione di dolci: l'impasto comprende burro, latte, farina di mais, zucchero, lievito, vaniglia e pannocchie sgusciate; il tutto viene poi amalgamato e informato per ottenere questo pan dolce morbido e squisito!


Cocktail Messicani: Alla Scoperta dei Più Famosi

Se pensiamo a “cocktail messicani” pensiamo subito al Margarita, ma la gustosa selezione non finisce qui: pur non essendo magari molto diffusi nel resto del mondo, ci sono dei drink della tradizione che vale assolutamente la pena assaggiare non appena se ne avrà l’occasione. Magari in spiaggia, mentre ci si rilassa… Nell’attesa, vi aspettiamo a Il Covo del Ribelle per scoprire la nostra selezione di cocktail messicani!

PALOMA

Composto da tequila (o blanco o reposado), lime e soda al pompelmo, viene generalmente servito in un bicchiere pieno di ghiaccio e con il bordo salato. In alternativa alla tequila, si può preparare anche una variazione che prevede il mezcal.

CHELADA

Non chiamatela birra: questo drink infatti si compone anche di  sale e spremuta di lime, possibilmente con bordo salato e grazie. Ne esiste poi una variante più saporita che prevede birra, sale, succo di lime, salsa tabasco, salsa Worcestershire. E, ovviamente, ghiaccio.

MICHELADA

Aka, il Bloody Mary messicano: comprende infatti succo di pomodoro (sì, avete letto bene), birra, sale, lime, salsa tabasco, salsa Worcestershire. Ghiaccio a volontà e, perché no, anche un pizzico di paprika affumicata se il gusto vi piace! Ah, si può addirittura aggiungere del succo di vongole in caso.

CARAJILLO

A base di caffè espresso e liquore alla vaniglia e cannella, può essere servito caldo o freddo, ed è l’accompagnamento perfetto per un pranzo impegnativo. In Messico, sono poi soliti abbinare al Carajillo uno speciale latte di riso speziato alla cannella, così da rendere l’esperienza ancora più piacevole.

IL VAMPIRO

Tequila blanco, soda agrumata, succo di lime e la cosiddetta “sangrita”, ovvero, una potente miscela di agrumi e peperoncino rosso, molto apprezzata in Messico proprio con il tequila. Il nome, come potrete immaginare, deriva dal suo colore rosso brillante.


Nachos, Che Passione! Tutte le proposte de Il Covo del Ribelle

Di uno dei piatti messicani più amati al mondo, ovvero i nachos, avevamo già parlato qui, per raccontarvi storia e tradizione di una ricetta che non conosce tempo o limiti quando si tratta di fantasia in cucina: quale occasione migliore per elencarvi le proposte di piatti di nachos disponibili a Il Covo del Ribelle? Da condividere triangolino dopo triangolino (o da tenere tutti per sé!)


Día Nacional del Queso: un Excursus sui Formaggi Messicani

Che cucina messicana sarebbe senza formaggio? Oggi in Messico si celebra il Día Nacional del Queso, un'occasione unica e golosa per scoprire di più sui formaggi tipici del paese!

 

Queso Fresco e Queso Añejo

___________

Il queso fresco, fatto con latte intero, presenta sia varietà salate che non salate. Di costituzione morbida, viene spesso venduto avvolto in una foglia di banana o di mais. Essendo particolarmente friabile, si mangia solitamente cosparso di fagioli o antojitos .

Il queso añejo è la versione invecchiata di quello fresco e anch'esso viene servito di solito con antojitos, fagioli e insalate.

Queso Manchego

___________

La versione messicana dell'omonimo formaggio Manchego spagnolo, prodotto con latte di capra, viene prodotta con latte vaccino. Si serve tipicamente come antipasto o spuntino.

Queso Panela

__________

Morbido e bianco, il panela è prodotto con latte scremato ed è quindi più compatto del queso fresco. È leggermente salato e viene spesso consumato da sola o con altri ingredienti come spuntino o antipasto, oppure servito con l'insalata. Spesso viene anche tagliato a fette per i panini o per fare il formaggio fritto.

Una varietà famosa è la queso canasta, dal nome del cesto rustico in cui a volte viene confezionato nei mercati messicani.

Queso Oaxaca

__________

Il formaggio Oaxaca, un tipo di formaggio a pasta abbastanza morbido, è conosciuto anche come quesillo. Prende il nome dallo stato di Oaxaca, nel sud del Messico. L'aspetto insolito è dovuto al suo processo produttivo: con la coagulazione infatti, si formano delle stringhe che vengono avvolte fino a formare una palla di formaggio.

Il formaggio Oaxaca si scioglie facilmente e viene spesso utilizzato per quesadillas e peperoncini ripieni.

 

Requeson

_____________

Altro non è che la ricotta messicana, usata soprattutto per enchiladas e per antojitos come tlacoyos e gorditas. Nei mercati, viene spesso venduta avvolta in una foglia di mais fresca.